Trainect: la startup per migliorare il benessere

 

Nasce Trainect, la startup italiana che permette alle aziende di dare una piattaforma ai propri collaboratori per migliorare il loro benessere fisico e mentale, attribuendo e monitorando il wellness score e premiando i miglioramenti con attività di charity

Stress e distanziamento sociale hanno un impatto negativo sul benessere lavorativo e sulla produttività aziendale. A causa della pressione sul posto del lavoro siamo costretti ad essere sempre più produttivi e ci ritroviamo sull’orlo del bournout. Nell’ultimo anno il tema della salute all’interno delle aziende è diventato centrale, il link tra wellbeing e produttività è sempre più marcato.

Alberto Ronco, Federico Anagni, Simone Proietti Timperi e Loris Nanni hanno dunque ideato una nuova piattaforma che permette alle aziende di offrire un benefit aggiuntivo ai loro dipendenti: monitorare e migliorare il proprio livello di benessere con dei percorsi di allenamento personalizzati attraverso sfide e classifiche tra utenti e ad aziende.

La piattaforma della startup permette agli utenti di fruire di contenuti on demand, sia video che in versione podcast, sia per allenarsi che per fare meditazione ed è potenziata da un sistema di intelligenza artificiale e machine learning che fornisce un punteggio ai singoli utenti così da tracciare i loro progressi e portarli ogni giorno a migliorarsi un po’ di più.

Le aziende che scelgono Trainect, per dare ai propri dipendenti la possibilità di allenarsi a casa e tenere traccia dei loro progressi, hanno anche la possibilità di utilizzare i punteggi ottenuti per trasformarli in crediti per sostenere progetti no profit e fare attività di charity. Infatti, lo score totalizzato dal singolo utente può essere trasformato in credito per ottenere dei premi sia per gli utenti che per l’azienda che può decidere a quali tra gli enti benefici partner della startup devolvere il suo premio. Ogni volta che un utente si allena o ascolta un podcast, scalerà la classifica degli utenti dell’azienda guadagnando sia dei crediti per il proprio profilo personale che per quello aziendale.

La startup del benessere aziendale ha integrato nei suoi sistemi, l’intelligenza artificiale e machine learning con l’obiettivo di rendere più personalizzata possibile l’esperienza: quando gli utenti svolgono gli esercizi e si riprendono con la telecamera del loro device, la piattaforma analizza i movimenti, dando un punteggio che aiuterà gli utenti a migliorare le loro performance.

“Con Trainect vogliamo che le aziende possano dare un bonus in più ai propri dipendenti, fornendogli una piattaforma tecnologica che possa migliorare il loro stato di salute e renderli attivi e coesi grazie alle dinamiche di gamification che abbiamo pensato per loro.” spiega Alberto Ronco, CEO di Trainect.