Le categorie più ricercate sono: produzione, ICT e vendite

di Stefania Nigretti

Sono sempre di più le aziende che per alcune ricerche preferiscono non pubblicare un’offerta di lavoro ma ricercare profili specifici all’interno di un database di CV online. Lo rivela un’analisi di InfoJobs, piattaforma per la ricerca di lavoro online. Dal survey emerge inoltre che l’81% delle aziende guarda il job title. Tra i più ricercati nel mese di ottobre rientrano: gli operai, gli agenti di commercio, gli infermieri, i magazzinieri e i saldatori. Tra le categorie più ricercate troviamo: produzione (15%), ICT (14%) e vendite (10%).

L’analisi di InfoJobs evidenzia che un CV online completo e aggiornato è fondamentale per essere intercettati dalle aziende che stanno cercando personale. Inserire le informazioni adatte non solo permette di emergere nelle ricerche, ma consente anche di direzionarle per evitare posizioni poco interessanti e avere maggiori possibilità di intercettare quelle idonee.

Per identificare un lavoro, specialmente in alcuni casi, ci sono tante denominazioni e si può incorrere nel rischio di non essere intercettati per avere omesso quel sinonimo che era proprio la chiave di ricerca usata dall’azienda. È importante, in un CV online, inserire tutte le possibili keyword che fanno riferimento alla nostra professione. Evitiamo l’effetto lista della spesa, ma distribuiamole con buonsenso nel testo, approfittando dello spazio per descrivere il nostro lavoro. Per esempio, per un commesso è utile inserire almeno “addetto vendite” e “assistente alla vendita”; mentre per un venditore è importante indicare anche sinonimi quali “agente di commercio”, “consulente commerciale” e “account manager”.

Le certificazioni sono importanti per attestare sulla carta le competenze linguistiche o tecniche, ma se vi sono anche esperienze sul campo è meglio comunicarle, per esempio, un trasferimento all’estero, la partecipazione a corsi di formazione, hobby spendibili in una professione. Una skill in più aiuta i recruiter a inquadrare al meglio un profilo e potrebbe trasformarsi in un elemento chiave per raggiungere un nuovo obiettivo professionale.